Crea sito

Cuccioli

E lui si alzò sulle zampe posteriori appoggiandosi alla staccionata. Fu per me un momento di grande emozione e di profondo struggimento.

Leggevo nei suoi occhi consapevolezza e presenza e non potevo, davvero non potevo separarlo dalle immagini del destino imminente che gli si sovrapponevano, strazianti e insopportabili.

Era ancora un cucciolo. Sono quasi tutti cuccioli le vittime della zootecnia.

Giusi Ferrari